Disfagia e Malnutrizione nelle neoplasie del distretto testa e collo

Gio 08 giu 2017 - Ven 09 giu 2017

Ospedale Cisanello, PISA
 

Il corso, rivolto a medici specialisti in Radioterapia Oncologica e Otorinolaringoiatria, si propone di
affrontare i disturbi della funzionalità deglutitoria e le problematiche nutrizionali nei pazienti affetti da
neoplasia del distretto testa e collo sottoposti a terapia di preservazione d’organo.
L’evoluzione tecnologica sia in ambito chirurgico (dagli interventi di laringectomia ricostruttiva alla chirurgia
robotica) che radioterapico (con l’implementazione della IMRT) e l’incremento epidemiologico di neoplasie
HPV correlate a miglior prognosi, creano i presupposti per terapie oncologiche che prevedano sempre più una
preservazione dell’apparato deglutitorio.
Una terapia di conservazione d’organo deve però prevedere necessariamente non soltanto una preservazione
anatomica ma anche funzionale dello stesso.
Ecco quindi che la prima parte del corso partirà proprio dalle basi di anatomia e fisiologia della deglutizione
per arrivare poi all’inquadramento clinico e radiologico della disfagia nel paziente oncologico.
Verranno quindi affrontate nel dettaglio le principali metodiche di valutazione strumentale della funzionalità
deglutitoria sia da un punto di vista teorico, nel corso delle lezioni frontali, che pratico sui pazienti, nel corso
delle esercitazioni pomeridiane.
Il secondo giorno prevederà invece una prima parte in cui verranno affrontate in maniera specifica potenzialità
e limiti sia della chirurgia che della radioterapia, in relazione alla preservazione della funzionalità deglutitoria.
Nella seconda parte ci concentreremo invece sulla gestione dell’aspetto nutrizionale e sull’approccio alla terapia
riabilitativa logopedica rispettivamente nel paziente chirurgico e nel paziente sottoposto a radiochemioterapia.
Il corso si concluderà quindi con una tavola rotonda di esperti che farà il punto sulla possibile integrazione tra
l’approccio multidisciplinare alle terapie oncologiche (chirurgo; oncologo radioterapista; oncologo medico) ed
alle terapie di supporto (nutrizionista; deglutologo; logopedista) nella pratica clinica quotidiana.

Programma